Dove siamo

Scuola sci Magnola
Ovindoli - piazzale Magnola 53
tel. 0863705070
www.scuolascimagnola.it
info@scuolascimagnola.it

La scuola Sci Magnola nasce ai fini degli anni ’60 con i primi maestri di sci ovindolesi. Allora si doveva andare su – nel nord – anche solo per fare un corso di avviamento!!!

In quegli anni le stazioni di sci non erano sicuramente fornite di attrezzature e tecnologie, che oggi siamo soliti vedere e sfruttare. Basti pensare che, oltre all’insegnamento della tecnica vera e propria, i maestri dell’epoca avevano altre incombenze, oggi per fortuna sostituite da mezzi meccanici.

Tra le molteplici attività vi era la collaborazione anche alla preparazione e tracciatura delle piste, attività questa che prevedeva la battitura, che di certo non veniva effettuata con l’ausilio dei noti “gatti delle nevi”, ma attraverso la sola forza delle gambe!

La stazione di sci, così come la vediamo oggi, è sicuramente frutto dell’impegno e del duro lavoro dei maestri pionieri che collaboravano strettamente con la società che per prima decise di scommettere sulla montagna “Magnola” e in seguito dall’azione delle altre società in particolare dell’attuale gestore degli impianti “La Monte Magnola Impianti”.

Inizialmente la scuola era unica. Lavorava con entusiasmo e cresceva sempre di più. I ragazzi di Ovindoli, avendo possibilità di imparare la tecnica dello sci dai primi maestri, finalmente in loco senza difficili trasbordi al nord, riuscivano ad affrontare con serenità e adeguata preparazione i difficili esami per il diploma di “Maestro di Sci”.

La scuola si era prefissata obiettivi ambiziosi di sviluppo, che svariavano dalla pura attività di insegnamento, alla gestione di attività commerciali sia invernali che estive (bar, alberghi, maneggi) alla partecipazione societaria agli impianti. Erano gli anni del boom economico del paese, definito nei giornali di settore “ ridente località turistica di sport invernali”, meta di personaggi famosi del mondo dello spettacolo (Gillo Pontecorvo, Aba Cercato, i Vianello), di politici (Giuliano Amato, Napolitano) di scienzati (Rita Levi di Montalcino) e di professionisti di caratura.

Ma come sempre succede in natura ci si evolve di continuo verso nuove situazioni di equilibrio “il climax” (per essere molto chic) e quindi verso gli anni “80 “ la scuola, priva oramai di molti “padri fondatori” subisce la prima scissione, dando vita a 2 scuole, non considerando che la scissione e la divisione avrebbe segnato la fine di tanti sogni.

Nel corso degli anni la situazione è venuta modificandosi in continuo, da 2 si è arrivati a 3, per poi riconfluire in un unicum, con grandi aspirazioni e desiderata, ma ahimè di nuovo scissione prima in 2 poi in 3 scuole che è l’attuale situazione..anzi no..perchè esiste anche una scuola di snowboard che poi fa anche sci e un ultimo arrivo, altra scuola di snowboard, sci e freeride.

La situazione odierna è il frutto di questa evoluzione (rectius involuzione) che vede la presenza di ben 5 scuole in un’area di qualche centinaio di metri quadrati!

La Scuola Sci Magnola ha perseguito, nonostante le difficoltà, il leit motiv dei maestri fondatori: professionalità, cordialità, calore, affetto, pazienza, temperamento abruzzese, quello che offriamo ai nostri Amici (clienti) insieme all’insegnamento dello sci alpino.

Non basta essere o essere stati grandi atleti per insegnare a sciare, ma occorrono anche altre qualità che permettono a tutti gli allievi, giovani e meno giovani, di imparare con gioia e divertimento.